Nell’ambito dei controlli eseguiti dall’Agenzia delle Dogane e dalla Guardia di Finanza di Palermo sui passeggeri in arrivo al porto del capoluogo, è stato individuato, appena sceso dalla nave proveniente da Tunisi, un uomo che trasportava, a bordo dell’autovettura su cui viaggiava, quasi 10 kilogrammi di sigarette di contrabbando.

Pubblicato in Area metropolitana