Sono stati pubblicati online nell’albo pretorio del Comune di Termini Imerese  gli scrutatori per il referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo, sorteggiati dalla commissione elettorale del comune di Termini Imerese.

Pubblicato in Termini Imerese

Il Movimento 5 Stelle di Termini Imerese ha presentato un’istanza al Comune per chiedere che venga adottata la condizione di disoccupazione come requisito ulteriore per la nomina degli scrutatori, oltre a quelli già previsti dalla legislazione vigente. L’istanza è stata indirizzata al sindaco, al presidente del Consiglio comunale, alla commissione elettorale comunale di Termini Imerese.

Pubblicato in Termini Imerese
La Commissione Elettorale Comunale, presieduta dal Sindaco Rosario Lapunzina e composta dai consiglieri comunali Pasquale Fatta, Vincenzo Liberto e Nicolò Pizzillo, analizzata la normativa vigente ha preso atto della insufficienza del tempo necessario alla presentazione delle necessarie autocertificazioni circa lo stato di disoccupazione di coloro che sono iscritti nell’elenco comunale per la nomina a scrutatore.
Pubblicato in Cefalù

Sulla scelta degli scrutatori per le prossime elezioni amministrative interviene il candidato a Sindaco di Termini Imerese Agostino Moscato: “Chiediamo che gli scrutatori siano sorteggiati. Sarebbe un segno di maturità democratica ed eviterebbe vergognose operazioni clientelari”.

Pubblicato in Termini Imerese


Il gruppo di Rivoluzione Civile Campofelice di Roccella ha presentato venerdì 1 febbraio, una proposta all’Amministrazione locale per suggerire la scelta degli scrutatori per le prossime competizioni elettorali sulla base delle accertate condizioni di disoccupazione e/o inoccupazione.

Pubblicato in Campofelice

Si è svolta lo scorso 15 ottobre presso i Servizi demografici del Comune di Termini Imerese, la nomina degli scrutatori per le prossime elezioni regionali del 28 ottobre 2012. La designazione dei soggetti è avvenuta mediante estrazione a sorte.

Pubblicato in Termini Imerese