E’ successo tutto in pochi attimi all’interno della miniera di sale a Raffo nel comune di Petralia Soprana.

Pubblicato in Petralia Soprana
Erano da poco trascorse le 23.00 del 19 giugno quando la pattuglia dei Carabinieri di Petralia Sottana, interveniva sulla SS286, agro di Geraci Siculo, arrestando con l’accusa di evasione dagli arresti domiciliari il palermitano 21enne Giuseppe Megna, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati vari presso la locale cooperativa sociale.
Pubblicato in Geraci Siculo

L’Assessore alla Sanità Lucia Borsellino visita l’ospedale Madonna dell’Alto e incontra i sindaci delle Madonie. L’incontro ha anche affrontato la problematica viabilità che non può essere staccata dalla sanità. Ed è per questo che l’Assessore si è impegnata a far rientrare alcuni interventi di potenziamento dell’Ospedale di Petralia Sottana nello stato di emergenza che la giunta di governo regionale chiederà allo Stato centrale.

Pubblicato in Petralia Sottana

Inaugurato a Palazzo Pottino l’VIII Presepio d’Incanto. Il Palazzo aprirà le porte ai visitatori che oltre alla Natività potranno scoprire un percorso di arte e di sapori. Video, audio e luci, varie mostre, eventi musicali ed anche un mercatino di Natale con esposizione di lavori dell’artigianato locale e dell’Istituto Comprensivo di Petralia Soprana fanno da contorno all’evento principale che è la nascita di Cristo.

Pubblicato in Petralia Soprana

Con l’accusa di violenza sessuale e appropriazione indebita è stato arrestato il direttore della Caritas di Trapani don Sergio Librizzi, sacerdote originario di Petralia. Il prete dalla sezione di polizia giudiziaria della Forestale su disposizione della procura trapanese. Le indagini sono condotte dal procuratore Marcello Viola e dai sostituti Paolo Di Sciuva, Andrea Tarondo e Sara Morri.

Pubblicato in Comprensorio

Intitolata una via al carabiniere Leonardo Eugenio Genduso disperso sul fronte russo durante la seconda guerra mondiale. Il carabiniere era in forza presso la 56^ Sezione Motorizzata dei Carabinieri Reali e come tanti commilitoni fu inviato sulle rive del fiume Don. Anche il suo regimento in un primo momento fu costretto alla ritirata e successivamente alla resa. Del ventenne carabiniere non si sono avute più notizie.

Pubblicato in Petralia Soprana
Petrae Oleum La presenza di idrocarburi liquidi in superficie era conosciuta già da tempi lontani, ed apprezzati per le proprietà medicali. Una di queste sorgenti è presente a Blufi in corrispondenza del Santuario della Madonna dell’Olio. Il primo pozzo petrolifero a carattere esplorativo venne realizzato dall’Agip nel 1931 a Gangi e raggiunse una profondità di 1148 metri, ma risultò non produttivo. Ancora oggi l’area madonita è al centro di richieste di concessione di permessi di ricerca 
Pubblicato in Madonie