“Siamo all’epilogo di questa storia –afferma Roberto Mastrosimone, segretario regionale Fiom Cgil – I tre campioni Matteo Renzi, Sergio Marchionne e Rosario Crocetta ci hanno preso in giro” E' l’annosa vicenda ex Fiat che ritorna come in un eterno incubo. In base agli accordi firmati in fretta e furia a fine dicembre dello scorso anno, giusto in tempo per evitare i licenziamenti, ai dipendenti transitati da Fiat in Blutec spettano due anni di cassa integrazione straordinaria.

Pubblicato in Termini Imerese

Renzi non dà i soldi alla Sicilia?  Usiamo quelli per Termini Imerese. Come recita l’antico detto il “Diavolo è nei dettagli”. Infatti nella delibera del governo regionale che stabilisce l'utilizzo dei fondi per gli investimenti per coprire la spesa corrente, il governo Crocetta avrebbe inserito una clausola che bene o male recita:

Pubblicato in Termini Imerese

Si è costituito a Termini Imerese il Comitato per l'Ambiente, la Salute pubblica e il Sociale. Presidente è stata eletta Caterina Mastrosimone da sempre impegnata sui temi ambientali. La nuova associazione nasce in un momento di criticità politica della città e per questo motivo ha deciso di estendere il campo di analisi e di intervento oltre alle tematiche dedicate all’ambiente anche alle questioni sociali e culturali di Termini Imerese e del suo comprensorio.

Pubblicato in Termini Imerese

Oltre 10 mila persone hanno protestato oggi a Palermo alla manifestazione Fiom al quale era presente il segretario nazionale Maurizio Landini. In piazza metalmeccanici, pensionati, studenti e lavoratori da tutta la regione in un momento caldo per le tante vertenze aperte nell'Isola: la Fiat di Termini Imerese, l’Ansaldo Breda, l'Italtel, i lavoratori di Gela, l'Accenture, i Cantieri navali di Palermo e di Messina e la Keller.

Pubblicato in Termini Imerese

Domani alle 14, al Ministero dello Sviluppo Economico, si terrà un incontro decisivo per il futuro dell'ex-stabilimento Fiat, inattivo ormai da quasi tre anni.
Sul tavolo dell'incontro al MISE tra sindacati, azienda e istituzioni, ci sarà la proposta di Grifa considerata da molti l'ultima spiaggia per le 1100 tute blu che a fine anno vedranno scadere la cassa integrazione e che potrebbero ricevere già fra 5 giorni l'annuncio per tanto tempo scongiurato, l'apertura delle procedure di licenziamento per tutti i lavoratori.

Pubblicato in Termini Imerese
Martedì, 03 Giugno 2014 22:10

Mastrosimone VS Marchionne

Non si fa attendere la risposta del sindacato alle dichiarazioni di Marchionne sullo stabilimento Fiat di Termini Imerese e sulle motivazioni che avrebbero portato la Fiat ad abbandonare lo stabilimento siciliano rilasciate negli scorsi giorni al Festival dell'economa di Trento. A farlo è Roberto Mastrosimone, segretario regionale della Fiom.
Pubblicato in Termini Imerese

Per i dipendenti dello stabilimento e per gli operai dell’indotto c’è la disponibilità della casa torinese ma il finanziamento deve essere assicurato dalla Regione Sicilia che ha garantito il suo intervento. Se così non fosse l’alternativa sarebbe la fine del rapporto di lavoro. Per l’esponente regionale di punta della Fiom, la Fiat oltre ad avere un ruolo industriale di punta nel nostro Paese ha anche una funzione sociale e se non si pervenisse a soluzioni alternative dovrebbe fare un passo indietro sulla scelta di chiudere la fabbrica

Pubblicato in Termini Imerese

Ex operai dell’indotto Fiat bloccano da stamattina i cancelli dei depositi da dove dovrebbero uscire oggi pomeriggio i carri di carnevale. “Siamo stanchi di essere presi in giro dal governo regionale” Così gli operai motivano la protesta che farà saltare la classica sfilata dei carri allegorici. Da mesi gli operai aspettano una risposta che dovrebbe garantire loro la cassa integrazione in deroga.

Pubblicato in Termini Imerese

“Tra le manifestazioni di interesse resta in primo piano quella della cinese Chery disposta ad avviare un rapporto di sinergia con la Dr di Massimo Di Risio”. E’ la notizia più rilevante uscita dall’incontro dell’amministrazione regionale con le parti sociali per la trattazione delle problematiche industriali ed occupazionali inerenti la chiusura dello stabilimento Fiat di Termini Imerese.

Pubblicato in Termini Imerese