Sono stati momenti di “evasione”, tutt’altro che innocenti, quelli che si era concesso, ieri mattina, all’interno di un supermarket un uomo che doveva trovarsi a casa agli arresti domiciliari.

Pubblicato in Area metropolitana