L'Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba è stata costituita nel 1961, contestualmente all'aggressione degli Stati Uniti a Playa Girón, per solidarizzare con la Rivoluzione cubana. Conta  80 Circoli di cui fanno parte circa 5.000 iscritti. L’Associazione che si dichiara  autonoma dal Governo e dai partiti politici ha come obiettivo quello di “promuovere l’amicizia tra il popolo italiano e quello cubano attraverso una sempre più profonda conoscenza reciproca”. Una delle cause per cui  questa si  si batte è la cessazione dell’ illegale blocco economico, culturale e finanziario che gli Stati Uniti impongono da oltre quaranta anni a Cuba.
Pubblicato in Isnello