Sabato 24 novembre 2018, si è tenuta, a Milano, presso la celeberrima Sacrestia del Bramante annessa alla Basilica di Santa Maria delle Grazie, la cerimonia di consegna degli attestati ai vincitori della quindicesima edizione del Premio Italia Medievale.

Si è svolta nella mattinata di sabato 24 novembre la visita pastorale di mons. Giuseppe Marciante ai centri di accoglienza di Geraci Siculo gestiti dalla locale Cooperativa “Sant’Antonio”.

“La cooperativa di Comunità sulle Madonie, tra sviluppo e prospettive” è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 22 Novembre alle ore 15,00 a Gangi presso il Centro Polifunzionale.

Il gruppo Politico “Uniamo Geraci” ringrazia profondamente il Vescovo di Cefalù per  aver  voluto  “affidare”  al  Museo  Ecclesiastico  e  alla Parrocchia di Geraci, gli argenti provenienti dall’ex Monastero di Santa Caterina e finora  custoditi per la loro tutela presso il Seminario Vescovile di Cefalù.

Per il settimo anno consecutivo, nel fine settimana appena trascorso, il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica insieme si sono impegnati nella campagna di comunicazione nazionale sui rischi naturali che interessano il Paese.

I Carabinieri della Stazione di Gangi, unitamente al Reparto Carabinieri Tutela Agroalimentare di Messina, hanno proceduto al controllo di un’azienda zootecnica con sede a Gangi in contrada Comune, intestata ad un allevatore del luogo.

Il Consiglio comunale di Geraci Siculo ha bocciato l’emendamento del Gruppo Uniamo Geraci sul diritto al pascolo nei terreni gravati da Usi Civici.

L’Azienda che imbottiglia l’Acqua Geraci ha ricevuto la vista del Vescovo di Cefalù mons. Giuseppe Marciante.

Sabato 13 ottobre 2018 alle ore 9,30, presso la sala polifunzionale in via S. Mercurio a Gangi, 6 in occasione della presentazione del volume: “Kore, la ragazza ineffabile. Un mito tra passato e presente”, a cura di Roberto Deidier.

Dopo le dimissione per motivi personale di Nino Blando il sindaco Francesco Migliazzo ha annunciato ufficialmente la nomina di Filippo Scavuzzo, 55 anni, capo settorequadro espropriazioni e appalti e responsabile dell’anticorruzione e trasparente del Consorzio di Bonifica di Catania.

Pagina 1 di 34