Cefalù, nasce il nuovo giornale on line “Cefablu” 

0
624

Giovedì 21 marzo (giornata del ricordo delle vittime della mafia) avvia le pubblicazioni Cefablu, nuovo giornale online che seguirà l’attualità, la politica, l’economia, la cultura… di Cefalù e delle Madonie.

Cefablu (nome che rimanda al colore dominante in quest’area, tra cielo e mare) è stato voluto da Giuseppe Spinosa, medico col pallino del giornalismo e della politica, che ne è l’editore. E sarà diretto da Rosella del Castello, giornalista professionista, già direttrice di Bergamonews.

Cefablu sarà un giornale indipendente che, oltre a voler informare le comunità locali su positività e problemi con l’obiettivo di incrementare l’interesse e la partecipazione dei cittadini, intende porre l’attenzione e magari aiutare a promuovere lo sviluppo del territorio madonita.

In quest’ottica è stato organizzato il convegno che si terrà lo stesso 21 marzo alle 18.30 al teatro Cicero di Cefalù, dal titolo: “Una buona informazione può aiutare lo sviluppo delle Madonie?”

A cui interverranno, oltre alla direttrice e all’editore: l’europarlamentare siciliano Dino Giarrusso che affronterà l’argomento da un’angolatura ampia, oltre i confini nazionali.

Il deputato bergamasco Antonio Misiani, esperto di economia, che traccerà un parallelo tra i problemi delle Orobie e quelli delle Madonie. Il deputato all’Ars Ismaele La Vardera che porrà l’accento su quello che la Regione può fare in merito, Luca Li Vecchi, presidente della cooperativa Verbumcaudo, che opera su un terreno di Polizzi confiscato alla mafia, che si soffermerà sulle difficoltà nella commercializzazione dei prodotti.

Ai colleghi di Cefablu gli auguri della Redazione di Esperonews.