Gangi, un convegno per fare il punto sul controllo e il contenimento dei cinghiali selvatici

0
522

Emergenza cinghiali in Sicilia e danni al patrimonio ambientale e alle attività agro-pastorali – Strategie di controllo e contenimento delle popolazioni” se ne parlerà sabato prossimo (18 novembre), a partire dalle 9,30, nei locali della sala polifunzionale sotto Piazzetta Vitale, a Gangi. Un convegno promosso da Italia Nostra, Comune di Gangi e Consorzio ricerca filiera carni e agroalimentare.

I saluti iniziali saranno del sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello, del presidente Italia Nostra Palermo Adriana Chirco. Introduce i lavori Ernesta Morabito vice presidente Italia Nostra Palermo.

Sono previsti gli interventi di: Luigi Boitani ordinario di zoologia Università La Sapienza di Roma, Francesco Maria Raimondo botanico direttore di Planta, Carmelo Giunta consigliere comunale di Gangi, Santi Consolo ex capo dipartimento Polizia Penitenziaria-magistrato di Cassazione, Leandro Janni presidente Italia Nostra Sicilia, Giuseppe Maurici direttore Parco delle Madonie, Giuseppe Alberto Anzaldi del comitato faunistico venatorio Regione Sicilia, Antonino Nazareno Virga medico veterinario docente Università di Palermo e commissario Consorzio di Ricerca sulla filiera delle Carni e Agroalimentari. Prevista anche la presenza e gli interventi di: Fabio Venezia deputato dell’ARS assemblea regionale siciliana e Gaspare Vitrano presidente commissione Attività produttive dell’ARS. Dopo le conclusioni è previsto un rinfresco.