Buonfornello, Polizia Stradale sequestra 475 chilogrammi di novellame di pesce: denunciate tre persone

Venerdì, 02 Aprile 2021 02:18 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(2 Voti)

La Polizia di Stato, nel corso di servizi finalizzati alla sicurezza ed alla regolarità del trasporto delle merci in ambito autostradale, ha effettuato il sequestro di un grosso carico di prodotti ittici nei pressi dello svincolo di Buonfornello,

ed hanno denunciato in stato di libertà l’autista del automezzo ed i due occupanti.
A procedere al sequestro gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Buonfornello, i quali durante un controllo  sull’austostrada A/19 Palermo-Catania, nei pressi dell’omonimo svincolo,  hanno fermato per un controllo un autocarro, proveniente da S. Agata di Militello e diretto a Palermo al cui interno gli agenti hanno rinvenuto 95 casse di novellame di pesce azzurro per un ammontare di 475 kg. di prodotto pronto per la vendita.
Data la natura del prodotto ittico, palesemente al di sotto della taglia minima consentita e quindi da sottoporre a sequestro poiché in contrasto con la normativa sulla pesca veniva richiesto l’intervento di personale veterinario dell’ASP di Palermo - U.O.VE.T.T. di Cefalù, competente per territorio, che ne accertava l’idoneità al consumo.
L’Autorità Giudiziaria di Termini Imerese disponeva il sequestro del pescato che veniva  donato in beneficenza all’istituto caritatevole “Missione di Speranza e Carità” del missionario laico Biagio Conte.

1 commento

  • Link al commento DIEGO Martedì, 06 Aprile 2021 21:02 inviato da DIEGO

    per poche centinaio di euro questi maledetti distruggono immense risorse a questa gentaglia va sequestrato ogni mezzo atto a spostamenti e multe che finiranno di pagare i nipoti

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.