Covid, partita a carte e birra in compagnia: sanzionati in 18

Mercoledì, 27 Gennaio 2021 21:23 Scritto da  Pubblicato in Sicilia
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nell’ambito dei controlli per la verifica del rispetto della normativa anti-Covid, ieri sera i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo hanno ispezionato un garage di proprietà di un ventinovenne palermitano,

sito nei pressi di via d’Ossuna, trovandovi all’interno 18 persone che, in barba alle recenti misure per il contenimento del contagio, erano intente a giocare a carte e consumare alcolici.
I militari, insospettiti dalla saracinesca abbassata per eludere il controllo, si sono così imbattuti in un luogo di ritrovo improvvisato, nonostante il lockdown e la presenza della zona rossa.
Le violazioni riscontrate a carico di tutti i presenti, fra le quali il mancato rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro e dell’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie aeree, hanno comportato sanzioni amministrative per un importo complessivo di oltre 7.000 euro.
I controlli su strada dei Carabinieri di Palermo, più che mai serrati durante il periodo di zona rossa, vedono una media giornaliera di circa 1.000 persone fermate, con una percentuale di sanzioni elevate per mancato rispetto della normativa anti-Covid pari a circa il 6%. L’attenzione è rivolta anche agli esercizi commerciali, chiamati ad attenersi alle restrizioni imposte in questo periodo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.