Nuovo DPCM di Conte: Natale, Santa Stefano e Capodanno ognuno al proprio paese

Giovedì, 03 Dicembre 2020 20:57 Scritto da  Pubblicato in Sicilia
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nuovo DPCM del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte annunciato stasera con un collegamento in diretta da Palazzo Chigi. La notizia più rilevante è che a Natale, Santo Stefano e Capodanno si dovrà festeggiare ognuno nel proprio paese.

Infatti sono proibiti in quei tre giorni gli spostamenti anche tra paesi. Dal 21 dicembre al 6 gennaio, in tutta Italia, sarà invece vietato spostarsi dalla propria Regione anche per raggiungere le seconde case. Dal 4 dicembre al 6 gennaio per permettere lo shopping e offrire la possibilità di una boccata d’ossigeno al settore, i negozi potranno restare aperti fino alle ore 21, sabato e domenica chiudono i centri commerciali. Nell'area gialla bar, ristoranti e pizzerie resteranno aperti a pranzo sempre, anche a Natale e Santo Stefano. Nelle aree arancioni e rosse saranno aperti dalle 5 alle 22 solo per asporto mentre la consegna a domicilio sarà sempre consentita»
Dal 4 dicembre al 6 gennaio sono invece sospesi gli impianti di sci e le crociere. Chi va all'estero al ritorno dovrà sottoporsi in quarantena. Dal 7 gennaio ripartirà la didattica in presenza per il 75% degli studenti delle superiori. “Infine una forte raccomandazione – ha detto in conclusione il premier  Conte, cerchiamo tutti di rispettarla. Quella di non ricevere a casa persone non conviventi, è una cautela essenziale per noi stessi e per proteggere i nostri cari”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.