Gangi, il Comune conferisce la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre

Domenica, 18 Ottobre 2020 02:55 Scritto da  Pubblicato in Gangi
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Per l’alta e preziosa testimonianza contro l’odio e la violenza, in difesa del diritto di tutti e nel rifiuto di ogni discriminazione” il Comune di Gangi ha conferito la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre.

È stato prima il Commissario Straordinario facente funzioni di Consiglio Comunale Giovanni Impastato a raccogliere in una deliberazione la proposta di un comitato spontaneo per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice Segre, quindi il Sindaco Francesco Migliazzo, in piena sinergia e condivisione anche con il resto dei componenti della Giunta municipale, ha voluto sancire l’attribuzione dell’onorificenza con un provvedimento sindacale.
Sia il Sindaco che il Commissario Straordinario hanno riconosciuto l’alto valore simbolico dell’Atto per tutta la comunità gangitana nel segno del rifiuto di ogni forma di discriminazione, odio, violenza, totalitarismo per farne memoria presente e futura per tutti i cittadini e soprattutto per le giovani generazioni.
Raggiunto al telefono uno dei primi firmatari componente del comitato spontaneo, il prof. Nicola Patti, non ha nascosto la sua gioia ed emozione per un passaggio storico per la città di Gangi.
Il Comune di Gangi ha già provveduto ad avvisare Liliana Segre per il tramite della sua segreteria e la stessa ha confermato l’apprezzamento della senatrice e la sua volontà a partecipare con un messaggio alla cerimonia di conferimento dell’onorificenza.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.