Termini Imerese, accesso Isole ecologiche fisse: dal 6 agosto Dusty avvia la distribuzione delle cards

Mercoledì, 05 Agosto 2020 02:12 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Da giovedì 6 agosto 2020, Dusty avvia la consegna delle tessere di riconoscimento per l’accesso alle Isole ecologiche fisse a Termini Imerese. La consegna è riservata ai residenti delle aree cittadine ancora non coperte dal servizio di raccolta differenziata “porta a porta”.

La distribuzione delle cards sarà effettuata nei giorni lunedì, giovedì e sabato, dalle ore 8.00 alle 12.00 (nell’area del parcheggio del Cimitero Comunale).
La card potrà essere ritirata in presenza di questi requisiti:
qualunque utente residente, purché iscritto al ruolo TARI (oda un suo delegato);
presentare un valido documento di riconoscimento (codice fiscale e/o tessera sanitaria);
presentare una bolletta TARI;
tutti i documenti presentati devono essere relativi all’utente intestatario della cartella Tari.
In mancanza di uno dei documenti richiesti per identificare l’utente, non potrà essere consegnatala tessera.

1 commento

  • Link al commento agostino Lunedì, 10 Agosto 2020 14:42 inviato da agostino

    Io personalmente le chiamerei scogli e non isole in quanto hanno dimenzioni striminzite e non ci si muove agevolmente tra i cassonetti, in certi casi (di fronte ai vigili del fuoco)non sono per niente illuminate, di certo è che in ore notturne vuoi per il buio vuoi perchè già stracolme di rifiuti è impossibile conferire in modo ordinato i propri rifiuti differenziati. pertanto propongo ai sig.ri della ditta incaricata di far girare i mezzi di raccolta nelle ore notturne, si avrà il doppio vantaggio di avere sempre disponibili gli angusti spazi delle isole(scogli), la raccolta sarà più celere i grossi mezzi di raccolta non saranno ritardati dal traffico e a loro volta non girando di giorno non saranno loro di nocumento al traffico cittadino. Ovviamente le ore lavorate in orari notturni saranno pagate con la prevista maggiorazione, ciò è compensato dalla maggiore resa degli operatori che potranno spostarsi più rapidamente che di giorno da un'isola all'altra (pardon scogli).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.