Gestione coordinata Consorzio Turistico “Cefalù-Madonie-Himera” e Distretto Turistico “Targa Florio”

Venerdì, 03 Aprile 2020 23:21 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si trasformano in DMO (Destination Management Organisation) il Consorzio Turistico “Cefalu’-Madonie-Himera” e il Distretto Turistico “Targa Florio”.

E’ quanto si apprende in una nota informativa del Comune di Castelbuono che sottolinea come le attività dei Comuni, le strutture sovracomunali come il SO.SVI.MA e il Consorzio Turistico stiano, nonostante l’emergenza Covid-19, proseguendo la loro attività volta anche a conseguire gli obiettivi che accomunano diversi Comuni del comprensorio ed imprenditori nell’offrire servizi a cittadini ed imprese. Si legge nella nota: “Uno degli obiettivi prefissati era quello di trasformare il Consorzio Turistico Cefalu-Madonie-Himera” e il Distretto Turistico Targa Florio  in DMO (gestione coordinata di tutti gli elementi che coinvolgono una destinazione turistica) obiettivo, questo, che è stato raggiunto. Con nota del 26.03.2020 l’Agenzia di Sviluppo, che coordina l’attività tecnica del progetto, ha comunicato l’avvenuta pubblicazione del Decreto di approvazione della graduatoria da parte del Dipartimento Regionale del Turismo Sport e Spettacolo, in cui si evince l’approvazione della proposta progettuale presentata dal Consorzio Turistico Cefalù-Madonie-Himera e del Distretto Turistico Targa Florio”.
Pur non potendo nascondere il proprio rammarico circa la non più appartenenza, come socio del Consorzio “Cefalu-Madonie-Himera”, del Comune di Cefalù, il Sindaco esprime grande soddisfazione per l’obiettivo raggiunto, “nell’auspicio che nei prossimi mesi si possano attivare tutti quei processi di coinvolgimento di tutti i soggetti interessati al settore del turismo, affinchè, con l’ausilio di questo nuovo strumento, si rafforzi nei mercati internazionali, la presenza del nostro comprensorio”.
Irene Scialabba

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.