Coronavirus: a Castelbuono il comune predispone i buoni spesa

Martedì, 31 Marzo 2020 16:30 Scritto da  Pubblicato in Castelbuono
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nell'oltre un milione di euro dei fondi per i buoni spesa destinati alle Madonie, il comune di Castelbuono ha ottenuto un contributo straordinario di
€73.903,43 per il progetto di sostegno di prima necessità e buoni spesa per quelle famiglie o singole persone che vivono in situazioni di disagio economico-sociale, dovuta alla pandemia da COVID-19. Il comune ha dunque dato il via al progetto: “La Solidarietà si diffonde più velocemente”, dove invita agli esercenti commerciali di generi alimentari e di prodotti di prima necessità al fine di poter dare la disponibilità all'accettazione di buoni spesa erogati dal Comune di Castelbuono per beni di prima necessita’ in favore di nuclei familiari in stato di bisogno poiché esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza in corso. Sul sito del comune (https://www.comune.castelbuono.pa.it/home/notizie-eventi/notizie/2020/03/sussidio-covid.html) è disponibile anche il modulo per poter aderire e inoltre si legge in una nota del comune: "Il Sindaco, consapevole che non tutti usufruiscono del collegamento internet o di navigare sui social, invita coloro i quali vengono a conoscenza di questa iniziativa, di farsi portavoce con i familiari, amici e conoscenti". Per agevolare ulteriormente le persone che desiderano chiedere il contributo e non hanno la possibilità di stampare i moduli, il comune li distribuirà nelle tre farmacie e para farmacie, dopo la compilazione riconsegnare il modello dovrà essere consegnato in busta chiusa alla stessa farmacia sarà poi cura del comune di ritirare le buste tramite i vigili urbani. Dopo l'accettazione della richiesta, i buoni saranno consegnati a domicilio tramite il gruppo di protezione civile Locale. 
Giovanni Azzara

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.