Petralia Soprana, concerto itinerante nei cortili del Borgo più bello d’Italia

Mercoledì, 28 Agosto 2019 23:11 Scritto da  Pubblicato in Petralia Soprana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Notte a passo di note nel Borgo più bello d’Italia: un appuntamento suggestivo che si terrà sabato prossimo nel centro storico di Petralia Soprana.

Tre cortili, tre antichi quartieri, tre generi musicali con altrettanti giovani musicisti madoniti che, dentro lo scenario medievale del borgo dei borghi, suoneranno spaziando dalla musica popolare a quella contemporanea seguendo un viaggio ideale che si snoda tra i vicoli di Petralia Soprana. Un itinerario intenso e suggestivo che metterà in luce angoli nascosti del piccolo centro storico.
Un percorso fatto di suoni all’interno dell’atmosfera notturna, illuminata della luce dei lampioni, che farà viaggiare lo spettatore nei vicoli che si aprono dentro piccoli cortili allestiti per l’occasione dagli stessi abitanti che vi risiedono, nelle vie e nelle piazze del paese
Si parte alle 22,00 dal cortile di Via Collegio, traversa della via Gen. Medici, con il duo composto da Sergio Bruno al “Fiscaletto” e Carmelo Gennaro alla fisarmonica che eseguiranno brani della musica popolare che rimandano alla memoria il sound delle tradizioni musicali siciliane e madonite.
L’itinerario continuerà verso il cortile di Via Gargarelli, passando sotto l’arco di Corso Umberto I nei pressi di piazza del Popolo, dove ad essere protagonista sarà la musica classica attraverso il violino di Fausto Terrana che eseguirà una selezione di celebri brani musicali di famosi autori del genere classico tra ottocento e novecento.
Nel terzo e ultimo cortile, quello della via Rizzo in fondo alla via Teresita entrando da Corso Vittorio I, si concluderà il percorso con il duo Giuseppe D’Ippolito e Maria Ferrarello (chitarra e voce) che intratterranno gli spettatori con il genere contemporaneo.
L’evento integra i tre generi musicali e li intreccia con lo scenario dei luoghi, con il paesaggio urbano tipicamente medievale delle costruzioni in pietra. La musica si innesterà con il silenzio e tutto diventerà poesia.
Presso l’ufficio turistico, ma anche in altri luoghi del borgo e negli esercizi commerciali, sarà possibile consultare il programma e la mappa dei luoghi che verranno comunque segnalati all’ingresso dei cortili.
L’evento è stato ideato dall’Associazione Itimed Itinerari del Mediterraneo, curato da Sergio Bruno per la parte musicale e da Giovanna Gebbia consigliere Itimed per l’organizzazione ed inserito nel cartellone estivo sopranese patrocinato dal Comune di Petralia Soprana che ha contribuito alla realizzazione della serata. La partecipazione è gratuita e ingresso libero, per informazioni 3394871621.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.