Castelbuono, “In cammino con la Sapienza, amata compagna di vita”: convegno di Spiritualità del Gruppo kaírios

Martedì, 13 Agosto 2019 08:43 Scritto da  Pubblicato in Castelbuono
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si terrà il 9 e 10 novembre a Castelbuono presso la Villa diocesana di San Guglielmo, il convegno di Spiritualità, organizzato dal Gruppo kaírios, sul tema “In cammino con la Sapienza, amata compagna di vita”.

Si avrà l’opportunità di riflettere sul cammino dell’uomo nel cui cuore è insito l’anelito verso Dio, e sulla necessità, man mano che si procede e si sviluppa sempre più la consapevolezza del proprio “felice destino”, di scegliere compagni di viaggio saggi e affidabili. L’autore del libro della Sapienza propone come compagna di viaggio la Sapienza, di cui ogni uomo dovrebbe divenire amante: “Io ho amato la Sapienza e l’ho ricercata fino dalla mia adolescenza, mi sono sforzato di condurmela come sposa, e sono diventato l’amante della sua bellezza” (Sap 8, 2).
Il “felice destino” dell’uomo è la Beatitudine, la gioia piena e perenne, è l’Amore, che dilata il cuore sull’Infinito: un sapiente discernimento consente di scegliere ciò che è essenziale lungo il cammino, con chi condividere questa esperienza e di andare verso l’interno, secondo le tappe fissate dagli antichi Padri, nella formula “Ab exterioribus ad intima, ex intimis ad Deum” (Dalle realtà esterne a quelle profonde e dalle realtà profonde a Dio).
Sono previsti gli interventi del Vescovo di Cefalù, Mons. Giuseppe Marciante: lectio sul Vangelo di Luca 10, 38-42 “Maria ha scelto la parte buona che non le sarà tolta”; Padre Giancarlo Bruni (Servo di Maria): “Comportatevi non da stolti ma da saggi” (Ef 5,15); Pietro Chessa (Dottore di Ricerca in Discipline filosofiche. Impegnato nello studio dei rapporti tra Filosofia e Cristianesimo): “Virtù e Sapienza, cenni di filosofia aristotelica per i tempi di oggi”; Padre.Antonio Gentili (padre barnabita): “La Sapienza divina e le sue figure”; Antonella Lumini (eremita che vive a Firenze): “Sapienza e Spirito Santo: mistica dell’incarnazione”; Enza Marzullo (coordinatrice del Gruppo kaírios): “Che cosa c’è di più ricco della Sapienza, la quale tutto produce?” (Sap 8, 5); Padre Lorenzo Marzullo (presbitero della Diocesi di Cefalù): “Voi siete il sale della terra …” (Mt 5, 13); Giuseppe Muscato (Presidente dell’Associazione Culturale Paideia di Palermo): “La via della Sapienza in Maestro Eckhart”; Concetta Spinto (membro del Gruppo kaírios): “L’Amore: Eterna Sapienza”. È previsto un momento artistico.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.