Campofelice di Roccella, presentato nell’Aula Consiliare il progetto su “Buillismo e cyberbullismo”

Sabato, 06 Aprile 2019 03:14 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)

È stato presentato presso l'Aula Consiliare di Campofelice di Roccella il progetto su “Buillismo e cyber bullismo” promosso dall'Associazione CoTuLeVi, sede di Campofelice, in collaborazione con il Comune di Campofelice di Roccella.

Destinatari di questo primo appuntamento sono stati i ragazzi del Liceo Scientifico “Diego Bianca Amato”, seguiranno altri incontri con gli alunni della scuola media ed elementare, sostenuti dal contributo di esperti e di rappresentanti della Polizia di Stato e della Polizia Postale. 
"Un importante avvio nel cammino di informazione e sensibilizzazione su un tema fondamentale e di grandissima attualità, cui i nostri ragazzi devono essere educati, per acquisire consapevolezza dei pericoli, ma anche delle proprie potenzialità e del proprio valore di esseri umani”, ha dichiarato il Sindaco Michela Taravella, che ha presenziato all'avvio del progetto, augurando buon lavoro alle componenti dell'Associazione, ai docenti ed ai ragazzi del Liceo Scientifico.
"Sento di esprimere un sentito ringraziamento a tutto il personale docente della scuola e alle volontarie dell'Associazione CoTulevi di Campofelice, per il prezioso contributo offerto sull'argomento. Un ringraziamento particolare alla Presidente Regionale di Co.tu.le.vi., dott. ssa Aurora Ranno per il sostegno e la fiducia manifestata  fin dalla nascita di questa splendida realtà di impegno sociale e formativo a Campofelice” ha continuato il Sindaco, che conclude affermando "l'Amministrazione da me guidata continua e continuerà a proporre e sostenere importanti progettualità educative, anche grazie all'ausilio di importanti realtà associative locali, con la  solita forte determinazione ed attenzione per la scuola ed i nostri ragazzi".
Preziosi e molto seguiti dai ragazzi, gli interventi delle psicologhe, la dott.ssa Debora La Barbera  e la dott.ssa  Alessandra Dispensa, della referente dello “Sportello Diana” e responsabile della sede locale dell'Associazione Co.Tu.Le.VI.  Ina Taravella e della Dott. ssa  Enza Macaluso, tutte socie ed attiviste della Associazione.
La referente del progetto è la prof.ssa Salvina Pria, docente dell’istituto superiore Jacopo del Duca, hanno collaborato i docenti ed il  prof. Di Maio, Preside del Liceo Scientifico Diego Bianca Amato di Campofelice. "Un plauso particolare alla costante collaborazione garantita dal Sindaco avv. Michela Taravella e da tutta l'Amministrazione del Comune di Campofelice di Roccella, rappresentata dalla consigliera Matilde Prinzi" dichiara la fiduciaria di plesso, dell'Istituto di Campofelice di Roccella, prof. Katia Prudenzi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.