Termini Imerese. M5S: "Da parte del governo nazionale massimo impegno ma Blutec rispetti gli accordi ufficiali"

Venerdì, 08 Febbraio 2019 03:41 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Da parte del governo nazionale c’è il massimo impegno nel trovare la soluzione per i lavoratori di Termini Imerese che meritano la priorità.

Blutec, spacciata dalla politica con l’avallo di alcuni sindacati come unica realtà in grado di rilanciare la produzione e dare occupazione, deve immediatamente rispettare i vincoli che le sono stati concessi dal Governo”. A dichiararlo sono i portavoce M5S di Termini Imerese Luigi Sunseri (Ars),  Antonella Campagna e Loredana Russo (Senato della Repubblica) a proposito della necessità dei lavoratori ex Fiat di ricevere la cassa integrazione. “Blutec deve rispettare gli impegni ufficiali presi con il Ministero - spiegano i portavoce M5S - il Mise è disponibile ad attivare tutte le iniziative tese a supportare il rilancio del sito e a tutela dei lavoratori e ad oggi permangono le condizioni per l’Accordo con Invitalia, purché Blutec provveda al pagamento dei 2,5 milioni di euro (acconto già dovuto per la sottoscrizione del primo Accordo con Invitalia). Le risorse pubbliche degli ammortizzatori sociali vengano utilizzate per rilanciare le imprese o favorire la continuità produttiva e non come mero escamotage economico contabile da parte delle aziende. In caso contrario questo territorio dovrà essere liberato da questa nube che ci ha condotto ad un ritardo atavico nello sviluppo del territorio. Anche in quel caso - sottolineano Sunseri, Campagna e Russo - il Mise starà al fianco dei lavoratori. Ci preme inoltre sottolineare che non esistono informazioni ‘ufficiose’ ma mere speculazioni politiche da parte delle istituzioni locali che hanno deciso di far politica sulla pelle dei cittadini rischiando di compromettere un processo industriale che per loro responsabilità non ha mai permesso il rilancio di un'area importante del nostro Paese”- concludono i deputati.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.