In fiamme cassonetto dei rifiuti durante i festeggiamenti di Carnevale a Collesano

Giovedì, 15 Febbraio 2018 20:57 Scritto da  Pubblicato in Collesano
Vota questo articolo
(0 Voti)
Al momento è contro ignoti la denuncia redatta dai Vigili urbani di Collesano e inviata alla Procura della Repubblica di Termini Imerese.
Nella tarda serata di martedì, 13 febbraio, attorno alle 23 circa, mentre nella cittadina madonita erano in corso i festeggiamenti dell’ultima serata di Carnevale – tra i più affollati nel comprensorio –, a pochi chilometri dall’abitato, al bivio che immette in contrada S. Basilio sulla provinciale per Campofelice di Roccella, un cassonetto dell’immondizia veniva avvolto dalle fiamme. Allertati, il comandante della polizia municipale Giuseppe Di Carlo e l’ausiliaria Maria Grazia Dispenza – come precisatoci al telefono – si recavano sul luogo. Lì hanno spostato gli altri cassonetti per evitare il propagarsi delle fiamme, circoscrivendo l’incendio grazie anche a quattro estintori portati con sé. Non sono state rinvenute tracce di sorta che potessero indirizzare i vigili intervenuti.

L’impianto di videosorveglianza non è al momento presente. “Si tratta – ha spiegato Di Carlo – di telecamera dotata di sim card la quale, di volta in volta, doveva essere rimossa per acquisire le immagini. Oggetto di furto in passato – ha continuato Di Carlo –, non è stata più ricomprata: si sarebbe trattata di spesa inutile, poiché facilmente soggetta a nuovo furto. Occorrerebbe, in realtà, un sistema direttamente collegato alla sala della polizia municipale. Ma – ha concluso – il costo è di gran lunga superiore”.

Per il commissario straordinario del Comune, Domenico Mastrolembo Ventura, “al momento non ci sono elementi che facciano pensare ad altro se non ad un atto vandalico di pessimo gusto. Peraltro – ha aggiunto – a quel che mi risulta, mai a Collesano si erano verificati episodi del genere”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.