Così è stata uccisa Pamela

Martedì, 13 Febbraio 2018 08:51 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Due coltellate ed un colpo in testa.
Così è stata uccisa a Macerata Pamela Mastropietro. Sono questi i risultati dell’esame compiuto sul corpo della giovane, che è stata prima uccisa e poi divisa in più pezzi, nascosti dentro due trolley dai tre indagati nigeriani. Ad uccidere Pamela sono state due coltellate al fegato e un colpo alla testa, inferti dagli indagati o almeno da uno di essi. Da verificare ancora se la giovane, prima di essere uccisa, abbia assunto droghe o sia stata violentata. Ma l'inchiesta, che pochi giorni fa era stata dichiarata chiusa dal procuratore della Repubblica della città marchigiana, si allarga su un quarto indagato, un altro nigeriano che avrebbe partecipato all'azione degli altri tre.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.