Cicero e Vasta candidati Pd nel Comprensorio

Domenica, 28 Gennaio 2018 11:42 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)
Alla fine sono rimasti in due i candidati Pd del Comprensorio.
Si tratta di sindaci, uno attuale ed uno ex, Mario Cicero, primo cittadino di Castelbuono, e Franco Vasta ex di Campofelice di Roccella. Entrambi saranno candidati alla quota uninominale, cioè maggioritaria, rispettivamente al Senato ed alla Camera. La loro presenza in lista ha chiuso le porte a tre uscenti, Franco Ribaudo, Magda Culotta e Giuseppe Lumia, che non sono stati riconfermati dal repulisti voluto dal segretario nazionale Matteo Renzi, che ha voluto "premiare" i fedelissimi e rinnovare un po' le fila dei parlamentari Pd. Niente da fare neppure per Giuseppe Ferrarello, ex sindaco di Gangi, dapprima dato per sicuro candidato alla Camera e poi "segato" all'ultimo momento. Per Vasta si tratta di un rientro "alla grande" in politica, dopo la parentesi di amministratore locale, terminata con le sue dimissioni nel 2013 a seguito di un'inchiesta giudiziaria, finita poi con un'assoluzione; Cicero, invece, si dimostra ancora una volta "uomo per tutte le stagioni", candidato ovunque, anche al Parlamento europeo, e con liste diverse dal Pd. In ogni caso la corsa verso un posto a Roma per Cicero e Vasta sarà sicuramente tutta in salita, con il M5s ed il centrodestra che rischiano di fare man bassa in tutta la Sicilia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.