Monossido di carbonio, morti due giovani in provincia di Verona

Mercoledì, 03 Gennaio 2018 10:07 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Due ragazzi di 21 anni anni sono morti a causa del monossido di carbonio.
I due stavano trascorrendo le feste insieme ad altrettante ragazze, che sono rimaste illese, Ca' di Sotto a Ferrara di Monte Baldo, in provincia di Verona. I giovani stavano dormendo in stanze diverse di una villetta, dopo avere trascorso insieme il capodanno, le ragazze scaldate con una stufetta elettrica,  ragazzi invece da un fuoco acceso dentro un secchio. E sono state le braci di questo a consumare tutto l'ossigeno della stanza, causando la morte dei due
giovani, intossicati dal monossido di carbonio. A scoprire la tragica fine sono state le amiche al loro risveglio.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.