A Milano una 22enne espulsa per terrorismo

Martedì, 14 Novembre 2017 08:43 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
E' stata espulsa da Milano e dall'Italia una 22enne, con l'accusa di terrorismo.
Secondo la Digos la giovane aveva contatti con Isis e progettava un attentato in Italia. La ragazza, Shawky Fahmy, è nata in Egitto e viveva da anni al Gratosoglio, con i genitori e tre fratelli minori, non aveva precedenti penali ed era in regola con il permesso di soggiorno. Adesso è stata espulsa da Milano perché considerata radicalizzata, in contatto con i terroristi dell'Isis e pronta a compiere un attentato in Italia. Gli agenti, acquisita l'informazione della radicalizzazione della giovane, hanno perquisito la sua abitazione e durante l'operazione la ragazza ha ammesso di avere già programmato il suo viaggio in Turchia, per poi raggiungere la Siria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.