Due ragazzine violentate da un giovane conosciuto in chat

0
143

Si erano conosciuti su Internet, si erano incontrati in strada, ma tutto è finito in una violenza.

Una brutta avventura è accaduta a Roma a due 14enni, violentate da un giovane conosciuto solo in chat. Il fatto è successo a maggio, ma le due ragazzine lo hanno raccontato solo adesso ai loro genitori ed ai carabinieri, che sono riusciti ad individuare il violentatore ed il suo complice, un 21enne ed un 20enne, nati entrambi in Italia, ma da famiglie di origini bosniache, e domiciliati in un campo nomadi della capitale, che sono stati arrestati. Stando a quanto ricostruito dai militari dell’Arma, una delle ragazze aveva conosciuto in chat il 21enne, concordando di vedersi di persona in un certo posto alla periferia di Roma. All’incontro la giovane è andata con un’amica coetanea. Il 21enne, durante l’incontro, le avrebbe costrette a seguirlo in un terreno nascosto, dove avrebbe abusato di loro dopo essere stata ammanettate dall’amico di 20 anni che faceva pure da palo.