A Gioia Tauro sequestrata droga dell'Isis

Venerdì, 03 Novembre 2017 10:21 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un carico di droga dal valore di 50 milioni di euro è stato sequestrato a Gioia Tauro dalla guardia di finanza.
La merce, di "proprietà" dell'Isis, era partita dall'India, viaggiava verso la Libia e la sua vendita doveva servire a finanziare lo stato
islamico. Ma la partita è stata intercettata al porto calabrese e bloccata dalla fiamme gialle. La droga era già divisa in 24 milioni di pasticche di tramadolo, una sostanza oppiacea sintetica, pronte ad invadere il mercato ed ingrassare le casse dell'Isis.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.