Arrestato ginecologo accusato di avere violentato una paziente

Giovedì, 02 Novembre 2017 13:06 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
E' finito ai domiciliari un ginecologo palermitano, con l'accusa di avere violentato una paziente durante una visita.
Biagio Adile, 65 anni, è stato arrestato, finendo ai domiciliari, perché denunciato da una donna, una tunisina 28enne, che ha raccontato di avere subito due atti di violenza da parte del medico, durante altrettante visite condotte dal sanitario, per risolvere i lamentati problemi di salute. Dopo il primo episodio di violenza, avvenuto nel 2016 presso lo studio privato di Adile, il medico le avrebbe detto di fare anche un’ecografia presso un suo amico che lavorava in ospedale. Così la donna, temendo il ripetersi della violenza, ha filmato col cellulare la visita, riprendendo gli abusi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.