Inizia il progetto Radyouth: 30 giovani europei si incontrano per discutere di sviluppo rurale a Gratteri

Giovedì, 28 Settembre 2017 01:14 Scritto da  Pubblicato in Gratteri
Vota questo articolo
(0 Voti)

Inizia il progetto Radyouth: 30 giovani europei si incontrano per discutere di sviluppo rurale.

E’ iniziato a Gratteri lo scambio internazionale organizzato dall’associazione Co.Net Sicilia APS nell’ambito del progetto Radyouth – Rise the youth in the rural contexts. Giovani di sei paesi europei (Italia, Spagna, Romania, Ungheria, Polonia e Serbia) si incontrano per discutere del ruolo dei giovani nello sviluppo rurale, delle politiche per limitare lo spopolamento e dell’empowerment nelle aree rurali. Il progetto è finanziato dal programma Erasmus, con il sostegno dell’Agenzia Nazionale Giovani e con il patrocinio del Comune di Gratteri. L’associazione Co.Net Sicilia APS ha fondato nel 2016 la rete internazionale Radyo proprio per favorire lo scambio di buone pratiche tra paesi europei su queste tematiche. In particolare, il progetto Radyouth mira ad approfondire tre assi su cui fondare lo sviluppo e la valorizzazione di un turismo rurale consapevole e sostenibile: il patrimonio naturale e della biodiversità; l’agricoltura e il patrimonio di pratiche agricole tradizionali; il patrimonio culturale e monumentale. Il sindaco di Gratteri Giacomo Ilardo e l’assessore alle politiche giovanili Giacomo Cirincione esprimono grande apprezzamento per un’attività che contribuirà al rilancio del turismo nei territori agricoli. Co.Net Sicilia apprezza molto la sinergia che si è creata con l’amministrazione in questo contesto e la possibilità di collaborare con i giovani di Gratteri alla realizzazione di questo progetto.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.