"Il G8 di Genova una catastrofe". Lo ha detto il capo della Polizia

Mercoledì, 19 Luglio 2017 13:21 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il suo giudizio è duro.
"Il G8 di Genova è stato una catastrofe. Al posto di De Gennaro mi sarei dimesso". Sono queste le parole del capo della Polizia Franco Gabrielli, a 16 anni dal drammatico G8 di Genova, dette in un'intervista a Carlo Bonini di Repubblica. Genova, ancora oggi, "è motivo di dolore e diffidenza, allora vuol dire che in questi 16 anni la riflessione non è stata sufficiente. Né è stato sufficiente chiedere scusa a posteriori". E Gabrielli ammette oggi che la gestione dell'ordine pubblico a Genova "fu semplicemente una catastrofe, a partire dalla scelta sciagurata di far gestire l'ordine pubblico al vertice del dipartimento di pubblica sicurezza e non alla questura di Genova". Così nel capoluogo ligure "saltò tutto e saltò tutto da subito". Così ammette oggi il capo della Polizia che 16 anni fa "un'infinità di persone subirono violenze che hanno segnato le loro vite. Chiedere scusa a posteriori non è bastato".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.