Sorvegliato speciale arrestato dai Carabinieri in compagnia di pregiudicato

Giovedì, 11 Maggio 2017 12:36 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gli uomini dell'Arma hanno organizzato un servizio mirato, durante il quale hanno trovato l'uomo in compagnia di due soggetti
Andrea Luparello 54enne palermitano, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Partanna Mondello nel pomeriggio di ieri durante il normale servizio di pattuglia con compiti di prevenzione dei reati e controllo delle strade nel quartiere di Sferracavallo.
I militari hanno avviato una serie di accertamenti sull’uomo, già noto alle forze dell’ordine dal 2011 quando era stato arrestato nell’operazione Idra perché appartenente a “Cosa nostra” in qualità di reggente della famiglia mafiosa di Sferracavallo.
Nella giornata di ieri, i Carabinieri hanno organizzato un servizio mirato, durante il quale hanno trovato l'uomo in compagnia di due soggetti.
Insospettiti, i militari dell’Arma hanno proceduto al controllo dei due che, a seguito degli accertamenti, sono risultati pregiudicati.
Ed è allora che è scattato l’arresto per Luparello. Il 54enne, infatti, scarcerato da appena due mesi, dopo la condanna per associazione di tipo mafioso, in virtù della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, ha violato le prescrizioni della misura di prevenzione a cui è sottoposto.
Immediatamente condotto agli arresti domiciliari, a seguito del giudizio direttissimo, ha convalidato l’arresto e rinviato il processo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.