Svaligiavano case disabili. 4 condanne a Termini Imerese

Sabato, 25 Marzo 2017 10:41 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(2 Voti)
Banda utilizzava badanti come basiste per svaligiare case e ville di persone disabili
Il tribunale di Termini Imerese ha condannato i componenti di una banda di rumeni che utilizzava le badanti come basiste per svaligiare case e ville di persone disabili. Quattro in tutte le condanne. Trenta i colpi attribuiti alla banda un po' in tutta la Sicilia nelle province di Palermo, Agrigento, Trapani e Messina. Quattro anni di reclusione per l'uomo considerato il capo della banda. Dopo gli arresti dello scorso giugno da parte della Polizia arriva oggi la condanna.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.