Allaccio abusivo alla rete elettrica a Trabia. Uomo patteggia la pena

Martedì, 14 Marzo 2017 07:11 Scritto da  Pubblicato in Trabia
Vota questo articolo
(1 Vota)
Aveva utilizzato l'allaccio abusivo alla rete elettrica realizzato dal vicino.
E' accaduto a Trabia nello scorso mese di ottobre, quando i carabinieri si accorgono di un cavo elettrico volante che collegava la rete Enel ad un'abitazione in campagna. Fatto il controllo anche con i tecnici della società elettrica, ci si è accorti che l'allaccio abusivo serviva due abitazioni, quella di Francesco Lo Buono, 52 anni, e quella di un vicino, che avrebbe realizzato l'impianto per il prelievo diretto della luce, usato da Lo Buono per prelevare abusivamente l'energia. L'uomo è stato così arrestato in flagranza di reato per furto di energia elettrica ed al successivo processo, svoltosi davanti al tribunale di Termini Imerese, ha poi patteggiato la pena di dodici mesi di libertà controllata.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.