Attivato a Termini Imerese dall’Unione dei Consumatori uno sportello di ascolto e informazione sulle dipendenze

Martedì, 14 Febbraio 2017 21:30 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(1 Vota)

Nell’ambito del progetto regionale “Cittadini in..Progress”, realizzato in collaborazione con la Regione Sicilia, l’Unione dei Consumatori ha attivato presso la sede nazionale di Termini Imerese uno “Sportello di ascolto e informazione” sul tema delle dipendenze.

Dipendenze correlate all’uso di sostanze (alcool, cannabis, allucinogeni, inalanti, oppiacei, sedativi/ipnotici/ansiolitici, stimolanti, tabacco, caffeina, altre sostanze) e non correlate a sostanze (gioco d’azzardo, internet). Lo sportello, rivolto principalmente a giovani tra i 10 e 21 anni, alle famiglie ma anche ai docenti, si trova in via Luigi Capuano, 14 a Termini Imerese ed è curato dalla dottoressa Martina Guzzardo, e sarà fruibile ogni lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 16 alle 19. “Lo sportello di ascolto – dichiara il presidente dell’Unione dei Consumatori Manlio Arnone – vuole diventare un punto di riferimento per tutti coloro che sono in cerca di confronto, consigli e informazioni ed è rivolto principalmente a quei soggetti vittime di dipendenze giovanili, a partire dal mondo del web, dal gioco d’azzardo, dall’uso e abuso delle sostanze alcooliche, delle droghe con particolare riferimento a quelle psicotiche che danno dipendenza e creano danni irreversibili”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.