I Nas al pronto soccorso di Termini

Mercoledì, 11 Gennaio 2017 17:13 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(11 Voti)
Si sono presentati stamani al pronto soccorso di Termini Imerese, con l'ordine di controllare documenti e stanze, attrezzature e modalità di intervento dei sanitari sui pazienti.
E sono ancora lì. Sono i carabinieri del Nas, che da stamattina si trovano al pronto soccorso dell'ospedale Cimino di Termini, per accertare le modalità in cui si opera, su segnalazione di pazienti "inviperiti" per i disagi che ogni giorno devono subire, a causa delle lunghe snervanti attese per una visita, impotenti di fronte a medici ed infermieri che cercano di fare al meglio il loro mestiere in condizioni di super lavoro e di disagio anch'essi. Così i militari vogliono appurare come funziona la "macchina" pronto soccorso dell'ospedale di Termini, accertando buchi ed individuando eventuali responsabilità, nell'interesse di tutti.

1 commento

  • Link al commento gabriella Giovedì, 12 Gennaio 2017 15:49 inviato da gabriella

    Posso affermare di aver apprezzato la professionalità dei medici di termini , quello che rallenta tantissimo le prestazioni, sono i reparti che coadiuvano per l'esito del referto, come radiologia, soprattutto radiologia. Dove tutto e tutti sembrano li per caso.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.