Rapina alla tabaccheria di Termini. Arrestati due banditi. Il terzo è ancora in fuga

Martedì, 03 Gennaio 2017 22:23 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(9 Voti)
Sono stati già fermati due dei tre banditi che nella serata di oggi hanno rapinato una tabaccheria in via Libertà a Termini Imerese.
La polizia è riuscita a catturarli dopo una breve fuga per le campagne della periferia della città, dove è finita la loro corsa disperata, nel tentativo di sfuggire all'inseguimento degli agenti. Continuano invece le ricerche del terzo bandito. Recuperata tutta la refurtiva, consistente nell'incasso del negozio e in parecchie stecche di sigarette di diverse marche. La rapina è avvenuta intorno alle 19.30 di oggi, quando tre malviventi si sono presentati davanti la tabaccheria che si trova in via Libertà, nella parte bassa della cittadina, nei pressi dell'hotel Al gabbiano, a bordo di una vecchia Fiat Uno verde scuro rubata nei giorni scorsi a Termini. I tre erano armati di una pistola, poi accertata come scacciacani. All'interno dell'esercizio i banditi sono riusciti a prelevare l'incasso della giornata e due scatoloni con numerose stecche di sigarette. Davanti al fatto il commerciante ha reagito, per salvare l'incasso e la merce, ma è stato colpito alla testa con il calcio della pistola. Dopo avere arraffatto la refurtiva, i tre si sono precipitati fuori, salendo in auto per darsi alla fuga, ma sono stati subito fermati da una volante della polizia del Commissariato di Termini Imerese, giunta sul posto per la telefonata di un passante, accortosi sicuramente che qualcosa lì non andava. Davanti agli agenti, i tre rapinatori si sono dati alla fuga a piedi per le campagne della periferia cittadina, inseguiti dagli agenti ed abbandonando così la refurtiva. La fuga dei rapinatori, come detto, però è durata poco, perché per due di essi sono scattate presto le manette e si trovano tuttora in commissariato per l'interrogatorio di rito. Prosegue invece l'inseguimento per il terzo rapinatore.
Nella foto la tabaccheria rapinata e la macchina utilizzata dai malviventi e poi abbandonata.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.