Furti di energia elettrica. I Carabinieri arrestano il titolare di una sala per cerimonie

0
120

Ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato con l’accusa di furto il titolare di una sala per ricevimenti e cerimonie.

Gli equipaggi delle “Gazzelle” dell’Arma hanno accertato con l’ausilio dei tecnici verificatori dell’E.N.E.L., che l’uomo già in passato accusato del medesimo reato, aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, allo scopo di alimentare l’intera struttura ed il magazzino. I tecnici dell’ENEL hanno quantificato il danno in circa 25.000 €. L’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari e tradotto poi presso il Tribunale di Palermo per il rito direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto, F.A., 29enne palermitano,  è stato sottoposto alla presentazione alla Polizia Giudiziaria.