Sorpresi a rubare nelle case popolari. Arrestati due termitani

Sabato, 08 Ottobre 2016 10:08 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(1 Vota)
I Carabinieri della Stazione di Termini Imerese, nel primo pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, con l’accusa di furto in abitazione due termitani.
Si tratta del 54enne Giuseppe Favazza e il 38enne Massimiliano Fricano, volti noti alle Forze dell’Ordine.
I due erano intenti a calare con delle corde alcune suppellettili da un’abitazione “popolare” di proprietà del Comune.
I Carabinieri intervenuti immediatamente hanno bloccato i due trovandoli in possesso di arnesi da scasso, e scoprendo che si erano introdotti poco prima all’interno dell’appartamento, risultato disabitato, asportando i complementi d’arredo. I fermati, su disposizione del Pubblico Ministero di turno della locale Procura, sono stati posti al regime degli arresti domiciliari e giudicati in data odierna con rito direttissimo a seguito del quale sono stati sottoposti all’obbligo di dimora nel Comune di Termini Imerese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.