Giuseppe Di Gesù tra i 12 finalisti del contest di TuttoRally+

Giovedì, 08 Settembre 2016 14:38 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Inseguire una passione spesso non è una cosa semplice, lo sa bene il termitano Giuseppe Di Gesù, che quest’anno sulla soglia dei 35 anni ha esordito nei rally con i colori della ASD Passione Motori, presieduta da Carlo Mirici Cappa, nella centesima edizione della corsa più antica del mondo.

Un debutto di tutto rispetto per lui alla Targa Florio, che al traguardo nella cittadina normanna di Cefalù, ha ottenuto un brillante terzo posto di classe, a bordo della Peugeot 106 N2 preparata dai fratelli Campione.

Per lui, anni passati a bordo strada a seguire i suoi idoli dal muretto, sempre pronto a scattare una foto al passaggio dei bolidi a quattro ruote. Una passione trasmessa dal padre, che da piccolo lo portava a seguire i rally e le cronoscalate in giro per la Sicilia.

I rally però sono uno sport che richiedono un budget interessante e in un momento in cui il nostro paese è colpito dalla crisi economica, non è semplice trovare aziende disposte ad investire e sponsorizzare i piloti. È proprio questa voglia di correre che l’ha portato a partecipare al contest “TR+ Spirito f Rally”, organizzato dal mensile TuttoRally+. Un concorso dedicato ai veri appassionati, che i rally l’hanno nelle vene. Il vincitore della classifica assoluta, verrà premiato con la partecipazione gratuita ad un rally che si svolgerà nei primi mesi del 2017. L’organizzazione fornirà al vincitore la licenza, l’abbigliamento interamente marchiato Sparco e la vettura con cui correre la gara, una Suzuki Swift Sport R1.

Il concorso, non prevede prove di abilità pratica, ma serve a dimostrare e far comprendere quanta passione si abbia per i rally. Per quattro mesi, da maggio ad agosto, ogni concorrente poteva caricare nella pagina dell’evento un video della durata di un minuto per descrivere la propria passione. I primi tre di ogni mese, che ricevevano più “mi piace”, conquistavano l’accesso alla finale. Il termitano con la passione per i rally, Giuseppe Di Gesù, ha centrato l’accesso alla finale nel mese di agosto, ottenendo il secondo posto.
In 12 finalisti si stanno sfidando “a colpi di like” sulla pagina dell’evento TR+ Spirit of Rally, e in questo momento Giuseppe Di Gesù sta conducendo la sfida nei primi posti della classifica.

“Sono emozionato al sol pensiero di poter disputare un nuovo rally – ha dichiarato Giuseppe Di Gesù -. Questo concorso organizzato da TuttoRally+, lo avevo seguito da spettatore lo scorso anno, quest’anno ho deciso di provarci anch’io. Al giorno d’oggi – continua il dirver termitano -, trovare sponsor non è per niente facile, e questo contest è il sogno di ogni appassionato. Sto provando a pianificare il calendario del prossimo anno, ma la cosa fondamentale è riuscire a trovare sposnsor, ripartirò naturalmente da quelli che già quest’anno mi hanno dato fiducia. Mi piacerebbe partecipare a qualche trofeo, sto attenzionando il Trofeo Suzuki, perché non è molto dispendioso, ha costi contenuti e perché mi piace l’idea di potermi confrontare alla pari con gli avversari. In questo contest inoltre – prosegue Giuseppe Di Gesù -, la cosa che più mi sta colpendo è la disponibilità di molti amici, che si stanno spendendo tantissimo per me, mandando ogni giorno richieste ad amici e conoscenti. La mia amica Viviana ne sta facendo quasi una questione personale, non passa ora senza sentirci per aggiornarci. Avendo a che fare spesso con la comunicazione, ho anche molti amici admin di alcune pagine che stanno contribuendo al mio successo. Sanno anche loro quanto sia appassionato di Rally e credono molto nelle mie passioni, non c’è occasione in cui non parli di rally con gli amici e spero che questo contest mi regali una nuova avventura a quattro ruote”

Per chi volesse aiutare Giuseppe, è possibile mettere un “mi piace” al seguente link. È importante non mettere il “mi piace” direttamente al video, ma al link condiviso da TuttoRally+, che si apre cliccando nel link. http://goo.gl/yuXQHx

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.