Giuseppe Di Maggio, l'attore che ha parlato di immondizia e problema idrico durante lo spettacolo dice la sua su quanto accaduto

Martedì, 06 Settembre 2016 22:48 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)
Giuseppe Di Maggio, rappresentante Ncd ma per una sera attore per la commedia Miseria e Nobiltà andata in scena lo scorso 3 agosto, lascia un commento nel suo profilo facebook su quanto avrebbe detto l'assessore Pedalino.
"Quanto accaduto è di una gravità assoluta. Una vergogna simile non mi era mai capitata. Vi giuro che non ho parole per commentarla. Mi vergogno per il soggetto che ha pronunciato quelle frasi. Ecco chi ci rappresenta ed amministra!!! Spiegate a questo signore cos'è Campofelice e cosa sono i Campofelicesi!!! Leggete attentamente la lettera del Presidente della Compagnia Teatrale spedita al sindaco e capirete. Viva la democrazia... viva la libertà!".
La lettera della Compagnia teatrale ha suscitato forti polemiche e sdegno da parte della cittadinanza e da alcuni arriva l'invito all'assessore a scusarsi pubblicamente e addirittura a presentare le proprie dimissioni.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.