Termini discarica dei rifiuti siciliani? Preoccupazione dei Coraggiosi Termitani

Giovedì, 09 Giugno 2016 23:28 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)
Termini Imerese potrebbe presto diventare un sito di raccolta dei rifiuti siciliani?
Sarebbe questa l'idea di sviluppo che i vertici politici regionali e nazionali hanno per la città? Dopo le voci sempre più insistenti che indicano la cittadina tirrenica come sede di uno dei quattro inceneritori previsti in Sicilia, i Coraggiosi termitani, il movimento che si rifà alle posizioni di Fabrizio Ferrandelli, intervengono sul punto, preoccupati del futuro di Termini. "Abbiamo preso atto delle solenni dichiarazioni del sindaco Burrafato - dice Pippo Preti, portavoce dei Coraggiosi - con le quali afferma che il territorio di Termini Imerese non può e non sarà individuato come sede per la realizzazione di alcun inceneritore di rifiuti. Tuttavia il nostro timore per Termini resta alto". Essi sono ancora più preoccupati della possibilità "che le banchine del nostro porto possano diventare sede di movimentazione dei rifiuti, con tutte le nefaste conseguenze sulla salute dei cittadini". Ci sarebbe infatti in cantiere, secondo Preti, un progetto per fare del porto cittadino un punto di partenza per navi cariche di rifiuti siciliani, destinati a siti posti fuori dalla regione.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.