Il Sindaco di Termini Imerese “pizzicato” nuovamente con l’auto in divieto di sosta

Martedì, 07 Giugno 2016 07:00 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(5 Voti)

Ma come è possibile? Totò Burrafato si è fatto “pizzicare” nuovamente con l’auto in divieto di sosta? Per giunta con il mezzo ecologico messo a disposizione in comodato d’uso gratuito dalla Toyota. Ma come dobbiamo fare?

Questo Sindaco o è un indisciplinato cronico oppure è sfortunato: quell’unica volta che posteggia in una zona vietata c’è qualcuno che immediatamente immortala la sua automobile “fuorilegge” ed invia la foto ad Espero. Ed anche in questa occasione si è fatto beccare in corso Umberto e Margherita, sotto casa, con l’auto sopra le strisce pedonali (nella foto). E chiaramente molti cittadini, in questi giorni particolarmente inferociti si chiedono: dove sono i Vigili urbani che stanno facendo strage di automobilisti fotografando con il nuovo sistema, montato all’esterno dei mezzi in dotazione al corpo di polizia municipale, auto in divieto e inviando celermente multe a domicilio? Ma siamo convinti che Totò Burrafato farà la cosa giusta. Sapendo che il primo cittadino deve sempre e comunque dare l’esempio, sicuramente si autodenuncerà, pagando la relativa ammenda come stanno facendo in questi giorni tantissimi comuni cittadini. . . o no?

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.