Lite tra extracomunitari. Arrestato un tunisino

Venerdì, 25 Marzo 2016 09:53 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno arrestato un tunisino con l'accusa di lesioni personali e porto abusivo di armi.

Le manette sono scattate ai polsi di Mohamed Ali Turkia, tunisino di 31 anni. L'uomo si trovava in via Oreto a Palermo, quando è scattata una lite per futili motivi con altri extracomunitari. In quel frangente, Turkia ha ferito un cittadino ghanese con un coltello a scatto detenuto dallo stesso tunisino. Il fatto è stato notato da una pattuglia dei carabinieri, che è intervenuta bloccando l'azione. Il ghanese è stato ricoverato al pronto soccorso per alcune ferite (al labbro superiore, al volto e ad una mano), mentre sono scattate le manette ai polsi dell'aggressore, che è stato giudicato per direttissima per lesioni personali e porto abusivo di armi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.