Guida in stato di ebbrezza a Cefalù. Un uomo patteggia la pena

Lunedì, 21 Marzo 2016 08:25 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)
Era stato fermato da una pattuglia della polizia stradale, mentre si trovava a bordo della sua auto in stato di ebbrezza.
Si tratta di Donato Aurilio, 25 anni, di Cefalù. Il fatto risale all'agosto del 2013, quando alle tre di notte una pattuglia della polstrada in servizio in località santa Lucia a Cefalù, ferma un'auto con alla guida il giovane cefaludese. Fatto il controllo con l'alcoltest sull'autista, Aurilio è risultato positivo e, pertanto, denunciato alla procura della Repubblica di Termini Imerese per guida in stato di ebbrezza e poi rinviato a giudizio. Al processo davanti al giudice monocratico, il giovane ha preferito patteggiare la pena di giorni 7 di arresto e 600 euro di ammenda, pena sostituita con lavoro di pubblica utilità. E' seguita la sospensione della patente di guida per sei mesi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.