Un uomo arrestato per furto di energia elettrica

Giovedì, 17 Marzo 2016 13:14 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Prosegue l'opera di repressione contro i furti di luce. Così la polizia ha per questo arresto un uomo.

Si tratta di Marco Terenna, 26 anni, di Palermo. L'uomo si trovava agli arresti domiciliari nel suo appartamento, perché accusato di spaccio di sostanze stupefacenti. Dovendo applicargli il “braccialetto elettronico”, gli agenti hanno allora effettuato un sopralluogo nell’abitazione di Terenna, notando subito un'anomalia al contatore che portava luce nell'alloggio. Benché spento, lo stesso non ha interrotto l’erogazione della luce. Fatto un controllo da parte di operai Enel, ci si è accorti che Terenna aveva effettuato un allaccio abusivo alla rete pubblica. L’uomo è stato così arrestato per furto di energia elettrica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.