Aggressione nella notte. Un arresto e 4 denunce. Nel weekend altre 30 persone denunciate per reati vari

Martedì, 09 Febbraio 2016 11:14 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)

La scorsa notte intorno alle 3 una telefonata al 112 segnalava l’aggressione ai danni di cinque ragazzi con mazze di legno, casco da motociclista e bottiglie di birra, iniziata in via dei Candelai a Palermo e proseguita successivamente in Piazza Sant’Onofrio, ad opera di un gruppo di coetanei fuggiti a bordo di una Fiat 500 nuovo modello di colore bianco.

L’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile transitando in Via Donizetti, è stato avvicinato dalle vittime che fornivano la descrizione degli aggressori e che sono state soccorse e medicate presso il pronto soccorso dell’ospedale Ingrassia.
Nel frattempo un’altra pattuglia intercettava in Piazza Sant’Onofrio la Fiat 500 bianca con a bordo quattro ragazzi che corrispondevano alla descrizione fisica e nell’abbigliamento indossato, a quella fornita poco prima.
Il conducente dell’autovettura, il 26enne palermitano Marco Terrena, sottoposto a controllo è stato trovato in possesso di 1.855 euro in banconote di vario taglio. Durante la successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sequestrati 75 grammi di marijuana e materiale vario per il confezionamento.
Le vittime giunte in caserma riconoscevano i quattro fermati dai Carabinieri quali autori dell’aggressione, sporgendo formale denuncia.
L’autorità Giudiziaria informata di quanto accaduto, disponeva l’arresto per Terrena e la traduzione presso il carcere palermitano di Pagliarelli, mentre per tutti e quattro il deferimento in stato di libertà per lesioni personali in concorso.
Contestualmente i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo, nell’ultimo week-end hanno denunciato 30 persone per reati vari: 3 persone per tentato furto aggravato, per aver rubato 160 paia di scarpe di varie marche presso un esercizio commerciale per un valore complessivo di circa 5 mila euro; 14 persone per furto aggravato di energia elettrica; 2 persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente perchè trovati in possesso di 15 grammi di hashish, 4 di marijuana, un bilancino di precisione nonché di una bottiglietta di metadone; 4 persone per guida in stato di ebbrezza; 7 persone per guida senza patente. Sono stati inoltre segnalati 10 giovani al locale “Ufficio Territoriale del Governo”, in quanto accertati assuntori di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.