Freddo e gelo al liceo di Campofelice di Roccella

Martedì, 19 Gennaio 2016 18:50 Scritto da  Pubblicato in Dillo a Espero
Vota questo articolo
(4 Voti)

Il freddo in questi ultimi giorni è entrato nelle nostre case, ma anche nelle scuole, così, al liceo artistico “Diego Bianca Amato” e liceo scientifico “Jacopo del Duca” di Campofelice di Roccella, il freddo si è infiltrato tra i banchi scolastici.

Giorno 23 Dicembre 2015 il sindaco di Campofelice aveva promesso l'istallazione di alcune pompe di calore nelle classi della scuola, assicurando che dopo le vacanze, la scolaresca avrebbe potuto godere dei nuovi impianti. Al rientro delle vacanze si aspetta ancora impazientemente l'arrivo delle pompe di calore, ma invece del caldo arriva il freddo. La neve è sulle montagne, la pioggia e la grandine scendono e un soffio di vento gelido “riscalda” gli alunni nelle loro classi, rendendo quasi impossibile stare seduti per ascoltare le lezioni. Fortunatamente gli allievi hanno a disposizione le coperte e gli scaldini portati da casa. Ma l'ambiente non riscalda e il freddo continua col suo gelo, così alcuni alunni con un po' di influenza ritornano a casa con la febbre. In una scuola si dovrebbero garantire anche i riscaldamenti. 

Alcuni studenti

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.