Dopo l'appello del sindaco si spacca il fronte dell'opposizione

Martedì, 02 Giugno 2015 00:08 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)

Con un documento congiunto due consiglieri dell'attuale minoranza consiliare di Campofelice di Roccella Giuseppa Ingrao e Gaspare Angelo Re prendono le distanze dal loro capogruppo, il consigliere Francesco Palazzolo, capogruppo di "Campofelice nel Cuore".

 

Il documento per spiegare come i due firmatari prendono le distanze da Palazzolo accusato di avere preso iniziative collegiali condividendo l'appello del primo cittadino Massimo Battaglia delle scorse settimane ma che queste risulta una "posizione arbitraria e personale del consigliere Francesco Palazzolo".
I firmatari ricordano lo spirito che li ha spinti a creare il gruppo consiliare Campofelice nel Cuore, gruppo che si fonda "su concetti di lealtà, correttezza, democrazia e coerenza. Principi dai quali per alcun motivo hanno intenzione di allontanarsi".
I due consiglieri firmatari denunciano di non essere mai stati convocati in via preliminare ne hanno autorizzato il capogruppo a prendere tali iniziative.
Una nuova di spaccatura si apre dunque sul fronte politico campofelicese dopo le dimissioni dell'assessore Parisi, la richiesta di collaborazione alle altre forze politiche del paese da parte del sindaco e la risposta negativa del movimento Campofelicediventeràbellissima e di Movimento Cinque Stelle che hanno rimandato al mittente l'appello chiedendone le immediate dimissioni.
Ormai tutti si chiedono quali fronti si apriranno nei prossimi giorni e se si concretizzerà la voce insistente di rimpasto che vedrebbe la discesa in campo di due ex candidati alla carica di primo cittadino Giulio Giardina e Giuseppe Pedalino.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.