Frana viadotto Himera. Alfano: "Pronti a dichiarare stato d'emergenza"

Lunedì, 04 Maggio 2015 22:54 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano al termine del vertice in Prefettura a Palermo ha annunciato che il governo nazionale è pronto a dichiarare lo stato di emergenza per consentire la costruzione della bretella provvisoria, la demolizione dei due viadotti e successivamente la loro ricostruzione.

La decisione dopo il cedimento del pilone del viadotto Himera sull'autostrada A19 Palermo-Catania e la conseguente chiusura del tratto autostradale che ormai da quasi un mese mette a dura prova la viabilità dell'intera regione. "Il piano - ha spiegato - è stato gia presentato dall'Anas e il governo e pronto a dichiarare lo stato di emergenza per dare una immediata risposta ai siciliani che si trovano parti di due Sicilie separate. Secondo le informazioni dell'Anas i lavori dureranno 15-18 mesi contati dal completamento del lavoro di demolizione e il costo dell'opera si aggira tra i 27 e 30 milioni. Abbiamo tutto quanto per dichiarazione stato di emergenza, il Cdm deve solo ricevere la documentazione da parte della Regione".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.