Cerimonia di premiazione dei vincitori del certamen al liceo classico

Lunedì, 27 Aprile 2015 09:41 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)
Si terrà domani pomeriggio, a partire dalle 15.30, presso il Liceo classico "Ugdulena" la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del Certamen antiquae philosophiae certamen, organizzato dall'istituto scolastico con il patrocinio della Presidenza della Regione Sicilia, dell'Ufficio scolastico regionale, del comune di Termini Imerese e in collaborazione con l'Università degli studi di Palermo.
Il certamen è un vocabolo latino utilizzato per indicare una gara in lingua latina. In questo caso il contenuto è filosofico. Le prove degli alunni partecipanti - provenienti da vari istituti siciliani - sul tema "Il bene, il bello, il vero nella filosofia antica da Platone a Plotino" si sono svolte il 20 febbraio. Due i premi in denaro previsti per la prima sezione (migliore commento e migliore riformulazione in chiave creativa di un testo filosofico) e due quelli per la seconda (traduzione da un testo greco o latino con commento). Alla cerimonia saranno presenti il dirigente scolastico del liceo classico, Nella Viglianti, il sindaco, Salvatore Burrafato, i presidenti dei due club Lions cittadini, Giuseppe Badalì e Fabio Lo Bono, il procuratore della Repubblica, Alfredo Morvillo. Salvatore Nicosia, docente presso l'Università di Palermo e presidente della commissione giudicatrice, terrà una lectio magistralis dal titolo "Uomini, eventi, idee, miti e parole intorno alla Sicilia greca".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.